ARIS

San Giuliano Housing

Venezia, Italia · 2011 · Pianificazione Urbana

San Giuliano Housing

H2ouse non crede nel privato recintato, nei limiti presentati ed imposti come invalicabili tra spazi aperti ad uso pubblico e spazi aperti ad uso privato. Per questo si crea una gerarchia di segni sul territorio attraverso un alternarsi di vie ad uso pubblico in cui sono presenti funzioni commerciali ed accessi agli edifici residenziali e vie ad uso privato e semiprivato, in cui il verde o l’acqua invitano ad una esperienza più lenta, intima e riflessivo dello spazio.

Il progetto, locato a Mestre, vede la creazione di un limite permeabile, di un orrizzonte nuovo per il Parco San Giuliano. Il progetto del limite avviene tramite la relazione reciproca di diversi elementi che nel loro legarsi e guardarsi creano zone di ricchezza e pluralità urbana per la popolazione. L’area urbanizzata si pone come zona di scambio tra l’acqua ed il verde, come un pettine che stabilisce gerarchie e linee di prospettiva tra i fili che costituiscono il tessuto urbano. Il territorio di progetto è pensato in relazione ad usi specifici.

Gli edifici residenziali sono posti in raggruppamenti più chiusi ed intimi, che favoriscano l’interrelazione tra gli abitanti. Questi blocchi, linee direzionali, sono tagliati da una via carrabile su cui si affacciano funzioni commerciali per la popolazione. Tutte le linee lente di residenzialità hanno così un contatto diretto ma limitato con la direzione veloce dell’attraversamento. Sul fronte lagunare si pone una linea orizzonatale rialzata percoribbile solo da pedoni e ciclisti che vede la presenza di funzioni commerciali.

Vuoi scoprire di più?

Seleziona il prossimo progetto dal set di immagini.